第一届世界意大利电影周:新现实主义的源与流

2018年5月25日 10:00 ~ 2018年5月27日 20:30
限额180人
TPM剧咖啡
付费活动,请选择票种
355 人浏览

发现你感兴趣的活动,结交你聊得来的朋友!

登录注册

微信“扫一扫”

优活动 更精彩!
ID:ihuodongxing
活动票种...

    活动内容...收起

          

         2018年将迎来第一届世界意大利电影周。“世界意大利电影周”由意大利外交与国际合作部、意大利文化遗产与文化活动部联合电影行业众多重要机构组织共同推动,旨在向海外推广宣传高品质的意大利电影作品。五月的最后一周,在全世界所有驻有意大利国家外交/文化机构代表处的城市,都将组织丰富多彩的文化活动来纪念意大利电影长久以来的伟大传统,活动类型包括电影放映、讲座、展览、联欢会等。此外,意大利是荣获奥斯卡奖最佳外语片最多次的国家,这也反映了意大利电影在世界范围内得到了广泛的赞赏和认可。


          在华东地区,首届世界意大利电影周的庆祝活动将分为两个阶段:首先,5月25日起至27日三天,在南京将举办“新现实主义的源与流”影展,展映的作品标志着二战后意大利电影一个黄金时期的开端。


          随后,6月份在上海将举办一个国际电影节的相关影展,展映多部近年在全世界最重要的电影节上崭露头角的优秀意大利影片,涉及的电影节包括威尼斯电影节(意大利最重要的电影节)、戛纳电影节、柏林电影节以及洛杉矶电影节等。


          “新现实主义的源与流” 影展由意大利驻沪总领事馆文化处与南京大学、TPM紫麓戏剧空间、米兰电影档案馆合作举办,地址是TPM紫麓戏剧空间戌度剧场以及南京大学艺术学院逸夫馆。


    第一届世界意大利电影周:新现实主义的源与流

    主办单位:南京大学艺术学院、TPM紫麓戏剧空间、意大利驻沪领事馆文化处

    合作单位:米兰国家电影档案馆

    开幕时间:2018.5.25,周五,15时

    活动时间:2018.5.25–2018.5.27

    活动地点:南京大学艺术学院逸夫馆、TPM紫麓戏剧空间戌度剧场


    活动安排



    5月25日,周五


    南京大学,逸夫馆


    15:00-15:30    电影周开幕式

    嘉宾:Alberto Manai,周宪,祁林,Andrea Baldini,陈静,冯勉,王欣,钱琨,马栎,潘若简,卫西谛,雷雅涵

    主持:何成洲

    15:30-16:30    讲座:意大利新现实主义电影美学及其与中国纪实电影的比较

    嘉宾:潘若简

    主持:Andrea Baldini   

    16:30-18:35    电影放映:罗西里尼《战火》,1946




    TPM,戌度剧场


    10:00-11:50    电影放映:费里尼《大路》,1954

    19:30-21:20    电影放映:费里尼《卡比利亚之夜》,1957




    5月26日,周六



    南京大学,逸夫馆


    10:00-11:00   讲座:从卡比利亚,罗马妈妈,纳迪亚三个女性形象谈罗马与米兰对人的边缘化与暴力

    嘉宾:Claudio Senni

    主持:Gabriele Goretti

    11:00-12:40    电影放映:德·西卡《米兰奇迹》,1951



    TPM,戌度剧场


    14:00-15:00    对谈:意大利新现实主义电影的流变

    嘉宾:潘若简,李蕊

    主持:冯勉   

    15:10-16:40    电影放映:德·西卡《擦鞋童》,1946

    16:40-19:40    电影放映:维斯孔蒂《洛可兄弟》,1960

    19:40-21:20    电影放映:罗西里尼《罗马,不设防的城市》,1945




    5月27日,周日



    南京大学,逸夫馆


    9:30-10:30    对谈:与罗西里尼漫游意大利——1940年代的历史、经济、宗教、文化与语言

    嘉宾:Clara Trivellone

    主持:李蕊   

    10:30-12:20   电影放映:罗西里尼《火山边缘之恋》,1950




    TPM,戌度剧场


    14:00-15:30    电影放映:德·西卡《偷自行车的人》,1948

    15:30-16:45    对谈:风景即角色  

    嘉宾:卫西谛、雷雅涵

    16:45-18:15    电影放映:帕索里尼《罗马妈妈》,1962

    18:30-20:30    鸡尾酒会  



    欲知完整电影介绍

    请关注微信公众号“TPM戌度剧场”后期微信推送



    嘉宾介绍



    马义柏(Alberto Manai), 毕业于意大利比萨大学文学系,曾在意大利高中和丹麦哥本哈根大学执教。进入意大利外交部后,先后于南非比勒陀利亚意大利文化处和美国华盛顿意大利文化处出任文化参赞。2015年6月起,担任意大利驻沪总领事馆文化处处长。


    柯迪(Claudio Senni),毕业于罗马大学希腊文学和语言哲学专业;曾在意大利高中教授拉丁语和希腊语,在拉齐奥大区SSIS(中等教育师范学校)担任培训师和辅导员,在罗马第三大学担任讲师和研究员,曾发表过多篇与教学法相关的论文,主要研究方向为跨学科研究及古典学继承。柯迪教授是意大利外交部特派教师,目前任教于上海外国语大学。


     

    克拉拉(Maria Clara Trivellone),毕业于意大利基耶蒂(Chieti)大学外国语言文学专业。曾在多家出版机构担任翻译和出版编辑;在意大利高中教授英语,在SSIS(中等教育师范学校)担任培训师和辅导员,并参与了组织管理工作。其主要研究方向为新技术在教学上的应用、及对外意大利语教学。目前克拉拉教授被任命为意大利外交部特派教师,在南京师范大学教授意大利语。


    何成洲,南京大学外国语学院英语系教授、博士生导师,现任南京大学艺术学院院长。曾任国际易卜生委员会主席,南京大学人文社会科学高级研究院副院长等,现任南京大学-约翰斯·霍普金斯大学中美文化研究中心中方主任,中国-北欧文化研究中心主任,南京大学-布朗大学性别与人文研究项目中方主任等。第三批国家“万人计划”哲学社会科学领军人才。主要研究西方现代戏剧、欧美戏剧、英美文学、比较文学、北欧文学、北欧研究、易卜生研究、文艺理论、性别研究。


    周宪,南京大学艺术学院教授、博士生导师,南京大学人文社会科学高级研究院院长,国家教育部长江学者特聘教授,教育部中文教学指导委员会副主任,中国中外文艺理论学会副会长,中国文艺理论学会副会长,中华美学学会副会长,江苏省美学学会会长,江苏省比较文学学会会长;江苏省政协委员。主要研究西方艺术史论、美学、文艺学、文化研究,尤其是文化现代性研究和视觉文学研究在国内学界有较大影响。


    祁林,南京大学艺术学院教授、硕士生导师,南京大学人文社会科学高等研究院研究员,中国高等院校影视学会理事。研究兴趣集中在文化创意、流行艺术与设计批评等领域。著有《电视文化的观念》、《网络传播论纲》等著作。


    白龙(Andrea Baldini),意大利人,南京大学艺术学院艺术理论与美学副教授。在美国费城天普大学哲学系获得博士学位。研究领域是美学、艺术哲学和视觉文化相关。2015年,作为“金陵艺术家驻地计划”协调人,促进了中意文化交流;2014年至2016年,担任南京大学人文社会科学高级研究院国际博士后交换研究员。同时,他也是一位具有国际经验的独立策展人,策展作品集中于跨文化艺术、以及反思审美中出现的问题。自2018年起担任意大利学者协会AAIIC董事会成员。

     

    李蕊,艺术学博士,南京大学艺术学院特任助理研究员,北京大学艺术学博士,北京大学-巴黎七大联合培养博士生,主要从事艺术理论、艺术史研究,意大利新现实主义电影理论与安德烈·巴赞研究学者。

     

    加布里埃尔·戈雷蒂(Gabriele Goretti),南京大学艺术研究院助理研究员,从事设计研究和文化创意。工业设计博士学位,研究领域侧重于设计战略与先进制造工艺之间的关系,以及通过基于先进技术的设计驱动创新来唤醒工艺的价值。


    潘若简,毕业于北京电影学院文学系,教授、硕士生导师,主讲《电影理论》、《类型电影》、《国别电影研究》等课程。先后在意大利博洛尼亚大学和比萨大学进修意大利电影史课程,著有《意大利电影十面体》、《意大利喜剧》等著作。已完成的科研项目包括意大利当代导演研究,中意喜剧电影比较研究,世界电影教育研究(合作),世界电影审查制度研究(合作)等。

     

    卫西谛,电影文化工作者,专栏作家,影评人。先后在《看电影》、《纽约时报中文网》、《生活月刊》等数十家刊物撰写专栏。历任多届华语电影传媒大奖、中国独立影像展、上海国际电影节等多个影展奖项的选片与评委。第49届金马奖评审。主编出版有近十部电影书籍,个人文集两种。2015年,独立出版个人摄影集《WAY AWAY:66号公路》。2017年完成个人写作项目“和电影生活在一起”。


    雷雅涵,影视项目策划、编剧、独立导演。毕业于北京电影学院、博洛尼亚大学和罗马国立电影学院,先后担任《环球银幕》、《大众电影》影评人,“三联松果”、“掘火网”特约撰稿人等。2016年,策划、编剧的项目《独立街69号》入选柏林电影节“龙跃计划”。2017年,独立编剧、导演的项目《火山上的恋人》入围第二届“青葱计划”前十名,并策划、编剧劳雷影业出品电影项目。


    报名成功后可下载“活动行”APP,登录通过我的--票券查询票券信息




    Si tiene nel 2018 la prima edizione della rassegna Fare Cinema, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali unitamente alle più importanti associazioni e agenzie del settore, e volta a promuovere all’estero la produzione cinematografica italiana di qualità. Nell’ultima settimana di maggio in tutto il mondo in tutte le città in cui si trova una rappresentanza diplomatica o culturale italiana, vengono organizzati eventi di diverso tipo (proiezioni, conferenze, mostre, feste) per celebrare la grande tradizione del cinema italiano di ieri e di oggi. Tra l’altro, l’Italia è il Paese che ha vinto il maggior numero di Oscar per la categoria “miglior film in lingua straniera”, segno di un riconoscimento internazionale ampiamente condiviso. 


    In Cina Orientale questa prima edizione di Fare Cinema si articola in due fasi. Nella prima, dal 25 al 27 maggio a Nanchino, verrà presentata la rassegna Neorealismo e dintorni, una intensa selezione di alcuni dei film che nel secondo dopoguerra hanno segnato l’inizio della grande stagione del cinema italiano.


     Seguirà a giugno, a Shanghai, una rassegna di film recentemente presentati alla Mostra del Cinema di Venezia, il festival cinematografico più importante d’Italia e, insieme a Cannes, Berlino e Los Angeles, uno dei massimi appuntamenti dell’anno cinematografico mondiale.


    Neorealismo e dintorni vede la collaborazione di IIC Shanghai, Nanjing University, TPM, Cineteca di Milano, e ha luogo presso l’auditorium TPM, e presso Yifu Building, NJU.

    Prima Settimana del cinema italiano nel mondo.
    Neorealismo e dintorni

     

    Organizzatori: Scuola d’arte della Nanjing University, The Purple Mountain Dramatic Space,Istituto Italiano di Cultura a Shanghai

    In collaborazionecon:  Fondazione Cineteca Italiana Di Milano

    Inaugurazione:  25 maggio 2018,ore 15.00

    25-27 maggio 2018

    l'Istituto d'Arte della Nanjing University, YifuBuilding; The Purple Mountain Dramatic Space Seedo Theatre




    Programma



    25 maggio Venerdì


    >>  Nanjing University,Yifu Building

    15:00-15:30    Cerimonia d’inaugurazione

    (Moderatore: HE Chengzhou,ospiti: Alberto Manai, ZHOU Xian, QI Lin, Andrea Baldini, CHEN Jing; FENG Mian; WANG Xin; QIAN Kun;MA Li;PAN Ruojian; WEI Xidi; LEI Yahan)

    15:30-16:30  Conferenza:  Il cinema del Neorealismo italiano e la tradizione documentaristica cinese.

    (Moderatore:  Andrea Baldini, relatore: PAN Ruojian)

    16:30-18:35    Proiezione:  Rossellini, Paisà, 1946


    >>   Seedo Theatre, TPM

    10:00-11:50    Proiezione:  Fellini, La strada, 1954

    19:30-21:20    Proiezione:  Fellini, Le notti di Cabiria, 1957


     26 maggio sabato


    >>  Nanjing University, Yifu Building

    10:00-11:00   Conferenza:  Cabiria, Mamma Roma, Nadia, tre figure femminili. Emarginazione e violenza in luoghi simbolici di due città (Roma, Milano)

    (Moderatore: Gabriele Goretti, Relatore: Claudio Senni)

    11:00-12:40    Proiezione:  De Sica, Miracolo a Milano, 1951

     

    >>   Seedo Theatre, TPM

    14:00-15:00    Conferenza:  L’evoluzione del Neorealismo italiano

    (Moderatore: FENG Mian, Relatori: PAN Ruojian, LI Rui)

    15:10-16:40    Proiezione:  De Sica, Sciuscià, 1946

    16:40-19:40    Proiezione:  Visconti, Rocco e i suoi fratelli, 1960

    19:40-21:20    Proiezione:  Rossellini, Roma Città aperta, 1945


    27 maggio domenica 


    >>  Nanjing University, Yifu Building

    9:30 -10:30   Conferenza:  In viaggio con Rossellini nell’Italia degli anni ’40: storia, economia, religione, cultura, lingua (Moderatore: LI Rui, Relatore: Clara Trivellone)

    10:30-12:20    Proiezione:  Rossellini, Stromboli, 1950

     

    >>   Seedo Theatre, TPM

    13:30- 15:30   Proiezione: De Sica, Ladri di biciclette, 1948

    15:30-16:45   Conferenza: Il paesaggio come protagonista (Relatori: WEI Xidi, LEI Yahan)

    16:45-18:15    Proiezione: Pasolini, Mamma Roma, 1962

    18:30-20:30    e Cocktail



    Conferenzieri




    Alberto Manai, dopo aver studiato letteratura a Pisa (Italia), Alberto Manai ha insegnato presso le scuole superiori italiane e all'Università di Copenaghen (Danimarca). Ha lavorato come addetto culturale a Pretoria (Sud Africa) e Washington DC (USA). Dal giugno 2015 è direttore dell'Istituto Italiano di Cultura a Shanghai.


    Claudio Senni,  laureato in Letteratura greca e in Filosofia del linguaggio presso l’Università di Roma “La Sapienza”, ha insegnato Latino e Greco nei Licei classici italiani, ha svolto attività di formazione e tutoraggio per la SSIS (Scuola di Specializzazione all’Insegnamento secondario) del Lazio, e ha collaborato come docente e come ricercatore con l’Università di Roma Tre, pubblicando studi di didattica incentrati soprattutto sull’interdisciplinarità e sull’eredità classica. Attualmente è Lettore MAECI presso la SISU (Shanghai International Studies University).


    Maria Clara Trivellone,  laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Chieti, ha lavorato come traduttrice e curatrice editoriale per diverse case editrici, ha insegnato Inglese presso licei scientifici e linguistici italiani, e ha svolto attività organizzative, di formazione e di tutoraggio per la SSIS (Scuola di Specializzazione all’Insegnamento secondario). Interessata soprattutto all’uso delle nuove tecnologie nella didattica, si è specializzata nell’insegnamento dell’italiano come lingua straniera, e attualmente è Lettrice MAECI presso la Nanjing Normal University .


    HE Chengzhou, professore d’inglese presso la Scuola di Lingue Straniere della Nanjing University, tutor per i dottorandi, ha ricoperto numerosi importanti incarichi nella gestione dell’Università di Nanchino, è attualmente il direttore della Scuola d’Arte della Nanjing University. È stato il presidente del Comitato del Premio Internazionale Ibsen, vice direttore dell’Istituto per gli Studi Avanzati nelle Scienze Umane e Sociali della Nanjing University. È il responsabile cinese del Johns Hopkins University - Nanjing University Center for Chinese and American Studies, direttore del Chinese-Nordic Cultural Center, responsabile cinese del Center for Gender and Humanities Studies. È stato uno dei vincitori della terza edizione del progetto 10,000 studiosi premiati dallo Stato.Si interessa principalmente di teatro occidentale moderno, di letteratura inglese e americana, di letteratura comparata, di studi nordici, e in particolare di studi su Ibsen, di teoria estetica e di gender studies.
     

    ZHOU Xian, professore presso la Scuola d’Arte della Nanjing University, tutor per i dottorandi, è direttore dell’Istituto per gli Studi Avanzati nelle Scienze Umane e Sociali della Nanjing University, Changjiang Scholar*, vice direttore del Comitato d’Insegnamento di Cinese del Ministero dell’Educazione; vice presidente dell’Accademia degli Studi di Arte e Letteratura Cinesi e Internazionali; vice presidente dell’Accademia di Arte e  Letteratura Cinesi; vice presidente dell’Accademia di Estetica della Cina; presidente dell’Istituto di Estetica della provincia Jiangsu, presidente dell’Accademia di Letteratura Comparata della provincia Jiangsu e membro del Comitato politico consultivo della provincia Jiangsu.Isuoi studi si focalizzano su storia dell’arte, estetica e letteratura, e inparticolare si concentrano sulla cultura della modernità e sull’immaginariovisuale.

     *Il titolo di Changjiang (YangtzeRiver) Scholar è il più alto riconoscimento accademico concesso a uno studiosodal Ministero dell’Educazione della Repubblica Popolare Cinese.


    QI Lin, professore presso la Scuola d’Arte della Nanjing University, tutor per laureandi magistrali, ricercatore dell’Istituto per gli Studi Avanzati nelle Scienze Umane e Sociali della Nanjing University; consigliere della Chinese Association for Visual Arts. I suoi studi s’incentrano sulla creatività culturale, l’arte popolare e il design. Ha pubblicato Il concetto della cultura televisiva, Sulla diffusione su internet.
     

    Andrea Baldini , professore associato di Teoria dell'arte ed estetica presso la Scuola d’Arte della Nanjing University, ha ottenuto un dottorato in Filosofia presso la Temple University di Filadelfia (USA). Si occupa di estetica, di filosofia dell’arte e di cultura visuale. Dal 2015 è coordinatore del programma Jinling Artist-in-Residence. Ha curato diverse mostre d’arte e dal 2018 è consigliere della Associazione Accademici Italiani in Cina.


    LIRui, dottorandain teoria dell’arte, ricercatrice assistente speciale presso la Scuola d’Artedella Nanjing University, ha conseguito il dottorato in Teoria dell’arte presso la Peking University in co-tutela con laUniversité Diderot - Paris 7, e si è in particolare occupata del Neorealismo edegli studi sul cinema di André Bazin.

      

    Gabriele Goretti, ricercatore presso l'Istituto d'Arte della Nanjing University nell’ambito dei laboratori congiunti Accademia-Impresa sul prodotto moda e complemento d’arredo di alta gamma. PhD in Industrial Design, la sua ricerca si concentra sulle relazioni che intercorrono tra strategie design e processi manifatturieri avanzati. Si occupa inoltre di trasferimento di valori del prodotto artigianale al consumatore finale attraverso innovazione design-driven e tecnologie avanzate .


    PAN Ruojian, laureata in letteratura presso la Beijing Film Academy, insegna Teoria del cinema, Film di genere, Cinema internazionale nella stessa accademia, dove svolge anche le funzioni di tutoraggio nei confronti dei dottorandi. Ha studiato Storia del Cinema presso le Università di Bologna e di Pisa. 
    Tra i numerosi studi pubblicati in volumi e riviste si possono menzionare I dieci aspetti della cinematografia italiana e La commedia all’italiana. Si è occupata dei registi italiani moderni, della comparazione tra le commedie cinesi e quelle italiane, dell’educazione cinematografica nel mondo e dei diversi sistemi di censura.
      

    WEI Xidi,promotore della cultura cinematografica, colonnista, critico cinematografico, ha curato inserti per riviste prestigiose quali “Movie View”, “NY Times”, “Life Magazine”. Ha partecipato al casting di numerosi film e ha fatto parte della giuria per diverse edizioni di festival come Chinese Film Media Awards, China Independent Film Festival, Shanghai International Film Festival. È stato giurato della 49esima edizione del Golden Horse Award (Taiwan). Ha curato numerosi volumi di studi sul cinema. Nel 2015 ha pubblicato la raccolta di fotografie WAY AWAY: Route 66 e nel 2017 il volume Vivere con il cinema

     

    LEI Yahan, promotrice di progetti televisivi/cinematografici, sceneggiatrice e regista, ha studiato presso la Beijing Film Academy, l’Università di Bologna e il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Ha collaborato come critica cinematografica con le riviste “World Screen” e “Popular Movies” e con i siti web “Songguolife” e “Dig for Fire”. Nel 2016 il suo progetto Road Independence No.69 è stato selezionato dal “Longyue Project” del Berlin International Film Festival, un programma finalizzato alla promozione della collaborazione cinematografica tra Europa e Cina. Nel 2017 il suo film Lovers on Volcano è stato selezionato nella seconda edizione del “CFDG Young Director Support Program”. Attualmente lavora per l’azienda Laurel Films come progettista e sceneggiatrice.





    举报活动


    活动标签...


    最近参与...

    您还可能感兴趣...

    您有任何问题,在这里提问!

    全部讨论...


    还木有人评论,赶快抢个沙发!

    活动地点查看大图

    微信扫一扫,分享才精彩
    分享此活动到→
    微信朋友圈!
    活动日历   05月
    30 1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31 1 2 3